Le spiagge più belle in provincia di Agrigento

Picciotti!! Pensavate che la zona di Agrigento vantasse solo la Valle dei Templi e la Scala dei Turchi? Vi sbagliate! Per le vostre vacanze in Sicilia ecco una guida delle spiagge più belle in provincia di Agrigento!

 

Spiagge di Eraclea Minoa

Un turista nella sua vita ha delle priorità, una di queste è visitare le spiagge di Eraclea Minoa! Ve ne elenco 3 che bisogna per forza visitare:

- Spiaggia di Eraclea Minoa: A 13 km da Eraclea Minoa sorge una spiaggia che negli ultimi anni è diventata meta di tantissimi turisti, grazie alla bellezza del suo mare e ad un’area archeologica che ha pochi rivali! Un concentrato di sabbia dorata, pineta, scogliere bianche, e scavi archeologici..cosa volete di più??! Questo paradiso ancora del tutto incontaminato può tranquillamente ambire al titolo delle spiagge più belle della Sicilia! Oltre alla spiaggia libera sono presenti vari lidi che vantano di un’eccellente ristorazione. In questo posto e negli altri due che vi citerò sotto, è presente una passerella pubblica per i disabili dove è possibile accedere in carrozzina fino alla pineta. Disponibili a ridosso della spiaggia sia parcheggi gratuiti che a pagamento.
- Spiaggia di Capo bianco: Questa spiaggia è situata nel comune di Cattolica Eraclea tra la foce del fiume Platani e il borgo balneare di Eraclea Minoa. Qui troverete un particolarissimo ‘’sperone’’ di roccia bianco che si getta nel Mar Mediterraneo creando un bellissimo scenario. Con una passeggiata di 5 minuti da Eraclea Minoa potete raggiungere questa località. Sono presenti alcuni lidi, una buona porzione di spiaggia libera e un parcheggio custodito. Ah dimenticavo, partite muniti di qualsiasi cosa contro le zanzare perché di sera la pineta ne è piena!
Riserva naturale foce del fiume Platani: un’area che rappresenta relax e tranquillità..un angolo della Sicilia ancora del tutto incontaminato! Attraversando un lungo bosco è possibile accedere alla spiaggia altrettanto pulita e senza alcun lido o bar dove si può arrivare fino alla foce del fiume Platani; da lì è possibile attraversarlo e raggiungere le bianche scogliere di Eraclea Minoa. Disponibile un ampio parcheggio gratuito all’ingresso.

Dalle spiagge di Realmonte passando per la Scala dei Turchi

Realmonte in termini di spiagge rappresenta il gioiello della costa agrigentina e queste quattro spiagge vi faranno capire il perché:
- Spiaggia di Lido Rossello: A due passi dalla Scala dei Turchi e a 3 km da Realmonte troviamo una spiaggia con uno splendido mare che offre tutti i comfort che vogliamo, quella di Capo Rossello! Essendo una spiaggia facilmente accessibile con fondale basso e pochissime correnti la consiglio alle famiglie con bambini piccoli, potete stare tranquilli! In questa spiaggia sono presenti dei lidi che mettono a disposizione sdraio e ombrelloni al prezzo di 10€; c’è anche una porzione di spiaggia libera. I parcheggi custoditi vanno dai 3 ai 5 euro e inoltre al Lido Majata è presente uno scivolo all’entrata per i disabili.
Spiaggia di Giallonardo: Si tratta di una spiaggia lunghissima caratterizzata da soffice sabbia dorata e delimitata da una falesia formata da banchi di gesso. In questo posto sono presenti delle montagne di argilla bianca che danno l’impressione di essere in un centro benessere a cielo aperto. Si trova a 10 minuti da Realmonte e a 5 minuti di Siculiana. Per chi cerca tranquillità e vuole rilassarsi questo è proprio il posto ideale non essendo troppo affollato. Quasi tutta la spiaggia è libera, ma è possibile trovare anche un paio di chioschetti che fanno degli ottimi cocktail e un parcheggio molto grande sia libero che a pagamento. Non è presente nessuno scivolo per l’ingresso dei disabili.
Spiaggia delle Pergole: Questa spiaggia è composta da tante piccole calette sabbiose che si trovano a ridosso delle falesie gessose creando uno spettacolo veramente suggestivo. Un'altra peculiarità di questa spiaggia è la posizione; si trova nel tratto costiero tra Realmonte e Siculiana dove fa da sfondo la bellissima Torre di Monterosso. In questa spiaggia è presente un chiosco che renderà gradevole la vostra giornata a mare. Per quanto riguarda i parcheggi vi consiglio di arrivare presto perché non sono presenti parcheggi custoditi a pagamento. Come per la spiaggia di Giallonardo, anche qui non sono presenti scivoli che facilitano gli accessi dei disabili.

Scala dei Turchi

La Scala dei Turchi è una parete rocciosa di marna che si innalza sulla costa agrigentina, a circa 3 kilometri da Realmonte. La sabbia è fine ed il mare è limpido e pulito. L'accesso è possibile anche grazie ad una scalinata alla spiaggia libera sottostante la Scala; non sono presenti infatti lidi attrezzati. Per chi però non vuole rinunciare al comfort può usufruire dei lidi di Porto Empedocle e Realmonte, attrezzatissimi e comodi, non solo per i servizi che offrono ma anche per la loro vicinanza dalla Scala: è possibile infatti fare una passeggiata sul bagno asciuga e raggiungere a piedi la Scala in pochi minuti, sfruttando anche i parcheggi custoditi che offrono i lidi e quelli liberi.
A causa comunque dei suoi punti d'accesso non è consigliata ai disabili e agli anziani.
Nonostante tutto è una meta gettonatissima in Sicilia, grazie alla sua bellezza e alla particolarità della scogliera. Che aspettate? Salite sulla Scala e godetevi un tramonto sul mare!

 

Un post condiviso da Mirta Podestà (@mirtapode) in data:

 

Spiagge di Menfi

Il mare e le spiagge di Menfi sono rinomati per la pulizia e l'organizzazione impeccabile;  è l’ideale per le famiglie con i bambini perché l’acqua rimane molto bassa anche ad una certa distanza. Vi volevo segnalare due spiagge che meritano veramente una visita:
Spiaggia di Porto Palo: Questo spiaggia oltre ad avere un’acqua veramente cristallina offre tutti i servizi che cerchiamo. Ci sono diversi lidi super attrezzati che fanno del pesce spettacolare a cifre contenute; disponibili anche parcheggi sia liberi che custoditi. Il lungo litorale menfitano oltre ad offrire lunghi tratti di spiaggia libera, presenta un accesso al mare consentito ai disabili grazie a degli scivoli che facilitano del tutto l’ingresso in spiaggia. Ah dimenticavo, stiamo parlando di una spiaggia a bandiera blu!!
- Spiaggia di Lido Fiori, anch’essa a bandiera blu, è una tra le spiagge più belle e suggestive in tutta la provincia di Agrigento! Vanta di un litorale molto lungo con sabbia soffice, acqua cristallina e un fondale molto basso, ideale per le famiglie con bambini piccoli. Questa spiaggia presenta diversi lidi ma uno in particolare di nome Moon River mi è rimasto impresso perché vanta di un ottimo servizio in spiaggia ed ottima ristorazione. E’ presente anche una porzione di spiaggia libera dove è possibile sostare col proprio ombrellone. I parcheggi custoditi vanno dai 3 ai 5€ per tutta la giornata.  Come per la spiaggia di Porto Palo anche qui l’ingresso per i disabili è facilitato da degli scivoli. 

Spiagge di Porto Empedocle 

Porto Empedocle è una piccola località in una posizione strategica perché dista circa 10 minuti dalla Scala dei Turchi e 15 da Agrigento. E' un paesino perlopiù peschereccio, non conosciuto tanto per la movida notturna, piuttosto per il suo mare; limpido e cristallino, sempre pulito. La spiaggia invece si alterna; a tratti libera, a tratti occupata da bellissimi lidi che offrono moltissime comodità e degli ottimi ambienti per la ristorazione. C'è un'ampia possibilità di parcheggio, anche se la maggior parte a pagamento.
Alcune delle spiagge da visitare che si trovano a pochi km da Porto Empedocle sono:

- Lido Azzurro, che dista circa 3 km dalla città, anch'esso molto grande, offre svariati lidi a prezzi contenuti e che offrono la possibilità di parcheggio. Spiaggia consigliata per bambini e anziani.
- Spiaggia Marinella, distante 2 km dal centro di Porto Empedocle è famosa per aver fatto da sfondo ad alcune delle scene del Commissario Montalbano, come ad esempio quelle delle sue famose nuotate (ti interessano i luoghi del commissario montalbano? Guarda qui ). Inoltre anche la Spiaggia di Marinella presenta molti lidi attrezzati, un'ampia possibilità di parcheggio e lo scivolo per i disabili.

Spiaggia di Bova Marina

A qualche km da Montallegro e da Eraclea Minoa troveremo la spiaggia di Bova Marina composta da sabbia finissima immersa in una bellissima pineta perfetta per le passeggiate. Si tratta di una spiaggia tranquilla e molto pulita che è anche attrezzata con locali e lidi che offrono tutto ciò di cui si ha bisogno, dal noleggio di sdraio e ombrelloni, pedalò e gommoni fino ad arrivare ad un ottima ristorazione, il tutto a prezzi contenuti.
Ideale per i giovani e le famiglie, Bova Marina presenta un buon tratto di spiaggia libera dove si può sostare col proprio ombrellone. E’ provvista di parcheggi che sono disponibili sia a pagamento che liberi. Se amate le lunghissime passeggiate, camminando sul bagnasciuga, è possibile arrivare alla riserva di Torre Salsa.

Da Siculiana Marina fino alla Riserva Naturale di Torre Salsa

Siculiana Marina presenta delle bellissime spiagge con un’eccellenza che ancora non tutti conoscono, ovviamente sto parlando della Riserva Naturale di Torre Salsa.

Tra le spiagge in particolare ricordo:
- Spiaggia di Siculiana Marina: Si trova all’interno della città e presenta un mare cristallino e una sabbia scura. Questa spiaggia che non è ancora del tutto affollata da turisti è adatta sia alle famiglie che ai giovani grazie alla sua varietà: sono presenti infatti tratti di spiaggia libera e diversi lidi molto attrezzati che oltre ad avere lo scivolo per i disabili, cucinano dei buonissimi piatti a prezzi non esorbitanti. Molto comodi sono soprattutto i parcheggi gratuiti e vicini alla spiaggia.

Riserva Naturale di Torre Salsa 

La riserva di Torre Salsa è una delle perle naturali che la Sicilia ci offre; un mix tra il mare e la natura incontaminata. Infatti è un‘oasi naturale del WWF e una piccola parte della spiaggia viene chiusa per proteggere le tartarughe Caretta Caretta che depongono le uova. Questo lunghissimo litorale presenta un’acqua talmente cristallina da poter vedere i tanti pesci che nuotano nel fondale; proseguendo a destra della spiaggia è possibile osservare una scogliera bianca assolutamente da visitare. Consiglio la Riserva a coloro che amano la natura e l’avventura perché oltre a non presentare lidi, per raggiungerla bisogna camminare in una strada sterrata per una decina di minuti (naturalmente avrete bisogno di scarpe da trekking, vestiti comodi e tanta acqua). A causa del percorso impervio è sconsigliata a disabili e anziani. E’ presente un ampio parcheggio all’ingresso dove è possibile lasciare l’auto custodita per tutto il giorno a soli 3€. Fino alle 17,30 è possibile trovare sulla spiaggia un camioncino che vende granite e bibite di tutti i tipi. Ah dimenticavo, all’interno della Riserva è possibile trovare un piccolo tratto di spiaggia riservata ai nudisti.

 

Un post condiviso da Vale ?? (@valesorce) in data:

 

Spiaggia di San Leone 

San Leone è una piccola frazione di Agrigento, nonché appunto la principale spiaggia. Infatti è una località marina che offre ristoranti, discoteche, pub e molti altri locali. Vanta una grandissima spiaggia piena di lidi, tutti ben attrezzati con noleggio sdraio e ombrelloni molto ordinati e con un'ottima ristorazione come ad esempio il Lido Baraonda.
Per i giovani ci sono lidi che offrono vita notturna anche la sera, offrendo musica live e trasformandosi in vera discoteche sul mare, come l'Oceano Mare e l'Aquaselz. (Questi lidi possiedono anche l’accesso per le persone disabili). Per coloro che preferiscono fare a meno dei lidi invece ci sono diversi tratti di spiaggia libera. Non avrete difficoltà nel parcheggiare: infatti grazie alla presenza del lungomare potrete trovare facilmente parcheggio, basta far attenzione alle strisce blu; se non trovate parcheggio allora potete servirvi dei tantissimi parcheggi custoditi a pagamento che sono lì presenti.

Spiagge Marina di Palma

A 4 km dal centro di Palma di Montechiaro, nella zona balneare di Marina di Palma troviamo una serie di spiaggette sabbiose con un litorale prevalentemente roccioso che occupano diversi km nella parte centro-meridionale della Sicilia. Tra le spiagge più rilevanti abbiamo:

- Spiaggia Malerba che si trova lontana dal centro abitato, a 10 km da Marina di Palma; presenta un mare turchese e trasparente, un litorale completamente libero e spazioso raggiungibile facilmente via auto..Vi assicuro che i parcheggi non mancano! Questa è una spiaggia che consiglio a chi cerca il relax più assoluto. Non sono presenti lidi ma da qualche anno a questa parte stanno nascendo nelle vicinanze diversi B&B.
Spiaggia Ciotta, una bellissima spiaggia lunga circa un centinaio di metri. Sono presenti sia i lidi attrezzati che mettono a disposizione ombrelloni e sdraio ma anche un grande tratto di spiaggia libera. Qui troveremo un mare azzurro e cristallino consigliato sia per i giovani che per le famiglie con bambini. Questa spiaggia ha una cosa che la contraddistingue da tutte le altre ovvero una torre di avvistamento aragonese che domina l’arenile e crea un’ambiente veramente suggestivo. E’ presente anche un ingresso per i disabili.
Cala Vincenzina: si tratta di una spettacolare caletta con sabbia rossastra e un mare cristallino. Il percorso non è molto facile infatti oltre a delle scarpe adatte dovete fare molta attenzione con le macchine perché il percorso per arrivare è un po' impervio. Il parcheggio è gratuito e arrivati lì non saranno presenti lidi quindi avrete tutta la spiaggia per voi. Arrivati lì i telefoni non prenderanno quindi sarete completamente isolati dal mondo in un posto che vi farà staccare la spina per diverse ore e che merita assolutamente una visita!

 

Un post condiviso da setteetredieci (@setteetredieci) in data:

 

Da Lampedusa fino all'Isola di Linosa

Sebbene siano due isole diverse, Lampedusa e Linosa fanno parte dello stesso comune, in provincia di Agrigento e fanno parte dell’arcipelago delle Isole Pelagie. Queste isole sono raggiungibili giornalmente sia in via aerea che via mare. Il traghetto parte dal porto di Porto Empedocle alle ore 00.00 e arriva alle isole alle 9.00 circa. L’aliscafo invece parte tutti i giorni dalle ore 12.00 e arriva alle ore 16.00.

Lampedusa è amata dai turisti di tutto il mondo per il bellissimo mare azzurro, per le sue spiagge di sabbia bianca e per i fondali del tutto incontaminati. Tra le meravigliose spiagge ricordiamo:

- Spiaggia dei Conigli: Dai recensori di Trip Advisor questa è considerata la spiaggia più bella al mondo! Come dargli torto?? Stiamo parlando di uno spettacolo incredibile della natura, un mare senza eguali composto da sabbia finissima e fondali tutti da scoprire, che lascia senza parole chiunque la visiti.
Per raggiungere questa meraviglioso posto consiglio innanzitutto di utilizzare delle scarpe da trekking perché la strada per arrivare alla spiaggia è tutta sterrata; munirsi di acqua e cibo perché arrivati lì non troverete nulla, nemmeno un bagno. L’unico bar si trova prima di scendere in spiaggia e da lì stesso potrete noleggiare degli ombrelloni con sdraio; per quelli che invece vogliono caricarsi di ombrellone e sedie è disponibile anche un tratto di spiaggia libera. Anche i disabili possono visitare questa meraviglia grazie ad una passerella riservata!
Per quanto riguarda i parcheggi, l’auto lì viene parcheggiata sul ciglio della strada, non ci sono divieti, ma se si arriva tardi i km da percorrere prima di raggiungere la spiaggia saranno veramente tanti perché negli ultimi anni questo posto è diventato molto affollato.
Spiaggia della Guitgia: tra tutte, questa è la spiaggia più facile da raggiungere. Si può arrivare tranquillamente tramite i mezzi pubblici; si trova nella baia del porto di Lampedusa ed è molto consigliata alle famiglie con bambini essendo una spiaggia molto tranquilla con un fondale basso. Il mare della spiaggia di Guitgia è incredibilmente bello, composto da sabbia soffice e acqua color turchese.
Questa spiaggia che è tra le più grandi nell’isola di Lampedusa è super attrezzata di lidi che noleggiano ombrelloni e sdraio a soli 15€. La ristorazione è ottima però prima di entrare vi consiglio sempre di guardare i prezzi. Anche qui sono presenti degli scivoli che facilitano l’accesso dei disabili, e inoltre sono presenti tanti parcheggi sia gratuiti che a pagamento. Unica pecca? La sconsiglio quando soffia lo scirocco.
- Spiaggia Mare Morto: qui servono veramente poche parole…Vi dico soltanto di armarvi di maschera e boccaglio e immergervi perché sott’acqua troverete di tutto, dai pesci ai granchi, ai paguri alle stelle marine. L’accesso alla spiaggia e al mare non sarà molto difficoltoso grazie alle rocce piatte che digradano verso l’acqua; ovviamente consiglio scarpe antiscivolo per poter camminare in tutta libertà. In questa spiaggia non sono presenti lidi o servizi vari quindi partite automuniti. Questo posto dispone di diversi parcheggi nelle vicinanze. Purtroppo l’accesso ai disabili non è disponibile.

Lampedusa presenta tante calette che rappresentano il sogno di ogni amante del mare, e sono:
- Cala Pulcino
- Cala Greca
- Cala Maluk
- Cala Galera
- Cala Croce
- Cala Francese
- Cala Pisana
- Cala Madonna

 

Un post condiviso da Fernanda (@fendina85) in data:

 

Isola di Linosa

Passando all’Isola di Linosa le spiagge da non perdere assolutamente sono:

Pozzolana di Ponente: ideale per gli amanti delle immersioni, è un vero e proprio angolo di paradiso composto da sabbia vulcanica, un mare super ed un panorama eccezionale; presenta un breve tratto protetto dove le tartarughe depongono le proprie uova. Di questa spiaggia completamente libera, mi ha colpito il fatto che arrivando lì in barca si vede benissimo un contrasto tra le colate laviche, la vegetazione e il blu del mare che mi hanno lasciato a bocca aperta. Di certo non è una spiaggia comoda, dove non si accede con molta facilità però fidatevi di me…stramerita una visita! 
Spiaggia delle Piscine: è una bellissima spiaggia che comprende delle insenature che formano diverse piscine naturali. Essendo una spiaggia naturale e anche un po' ‘’selvaggia’’ non sono presenti lidi e ingressi per disabili, ma merita una visita specialmente per gli amanti delle immersioni. A tal proposito consiglio di visitare la Secchitella il cui fondale è un vero e proprio spettacolo di vita marina e non solo; attorno ai 25 metri si trova un relitto affondato da cui emergono dei reperti archeologici.
- Spiaggia del Conte: questa spiaggia che si trova proprio sotto il faro dell’isola ha una particolarità, ovvero che presenta tre sentieri che portano a tre vulcani spenti: Monte Vulcano, Monte Nero e Monte Rosso. 
Anche qui l’ingresso non è dei più semplici quindi sconsigliata per anziani e disabili. Anche questa è una tappa obbligatoria per gli amanti delle immersioni.

 

Un post condiviso da @cristinag56 in data:

 

Spiagge di Ribera

Ribera, oltre ad essere nota per le sue arance, è rinomata nella provincia di Agrigento per le sue spiagge! Le due più rinomate sono:

- Spiaggia di Piana Grande: distante appena 15 minuti di auto dalla città possiamo trovare questa spiaggia amata dai turisti per il suo essere "esotica": la mancanza di lidi, il mare cristallino e la spiaggia di ciottoli bianchi la rende un luogo perfetto per passare qualche ora in tranquillità. E' presente soltanto un chioschetto che permette ai turisti di acquistare bevande o panini. L'unico problema? La mancanza di parcheggi custoditi. Ma posso garantirvi che merita una visita.
- Spiaggia di Secca Grande: dista circa 7 km dalla città, un mix tra ciottoli bianchi e ghiaia adatta a tutti, dai più grandi ai più piccoli; presenta un mare sempre pulito e limpido grazie anche al fondale. A differenza di Piana Grande sono presenti lidi attrezzati che offrono diversi servizi, tra cui i parcheggi custoditi e ingresso per disabili. E’ disponibile anche un breve tratto di spiaggia libera.

Spiagge di Licata 

Licata è una località balneare in provincia di Agrigento, che vanta delle bellissime spiagge e qualche caletta, tra cui:

- Spiaggia di Mollarella: un'ampia spiaggia di finissima sabbia bianca e il mare sempre calmo e cristallino caratterizzano questa zona. Ricca di moltissimi lidi, è sempre molto affollata, per questo è necessario prenotare ombrellone e sdraio magari il giorno prima. I lidi presenti nella spiaggia offrono bar, ristoranti e anche delle passerelle per disabili; inoltre la domenica, spesso organizzano eventi come schiuma party o concerti di band locali live. Essendo una zona molto gettonata non mancano sicuramente i parcheggi: se avete fortuna potete trovarli gratuiti proprio di fronte al mare; in alternativa ci sono sia ampie zona per parcheggiare i cui prezzi variano dai 2€ ai 5€ per tutta la giornata. Dal centro di Licata dista 15 minuti, quindi è necessario prendere l'auto.
Cala del Re: è una piccola caletta di acqua cristallina poco distante da Mollarella, rinomata nella zona perché considerata appunto "d'élite". Tenuto in maniera del tutto impeccabile, offre servizi ottimi, fra cui il parcheggio all'ombra. Ha un aspetto molto esotico sia grazie alla sua posizione, al meraviglioso e pulito mare, ma soprattutto grazie agli ombrelloni e alle sdraio. Dal momento che il lido, chiamato appunto "Cala del Re" , occupa tutto il tratto costiero, non è presente la spiaggia libera. L'unica pecca? Il costo. I prezzi sono decisamente i più elevati della zona, basti pensare che un ombrellone e due lettini hanno un prezzo che supera i 25 euro; inoltre è vietato introdurre borse frigo a prescindere dal loro contenuto.
- Torre di Gaffe: distante appena 15 minuti dal centro di Licata, è una delle spiagge più gettonate della zona. Molto pulita e ben organizzata, vanta un mare limpido e azzurro, adatto alle famiglie con bambini grazie al fondale che rimane basso. Presenta svariati lidi, alcuni dei quali la sera si trasformano in vere e proprie discoteche sul mare, attirando quindi molti giovani di diverse età. Nonostante però l'accesso sia facile è sconsigliato ad anziani e disabili dal momento che bisogna scendere una lunga scalinata. Non mancano sicuramente i parcheggi, assolutamente gratuiti, e quelli riservati a coloro che sostano nei lidi.

Ma non finisce qui! Tury ha cercato per voi dei luoghi nascosti nella zona di Licata, e ha trovato una piccola meraviglia! Si tratta di Cala Paradiso, vicino Mollarella. È un po' difficile da raggiungere a causa della mancanza di segnali stradali, ma con in mano Google Maps tutto è possibile! È consigliato raggiungerla con una macchina alta a causa della strada molto sterrata, anche se ad un certo punto bisogna parcheggiarla e proseguire per un tratto a piedi. Cala paradiso è una piccola spiaggetta sabbiosa costeggiata da pareti rocciose che rendono il paesaggio suggestivo. Il mare è meraviglioso, azzurro e cristallino, di una pulizia fuori dal comune grazie appunto alla zona poco conosciuta ed incontaminata. Non vi sono presenti lidi ovviamente, è un'insenatura naturale con spiaggia libera. Adatta per coloro che vogliono godersi qualche ora in silenzio e tranquillità. 

 

Un post condiviso da C l a u d i a (@clau_drg) in data:

 

Spiagge di Sciacca

Sciacca è un paese in provincia di Agrigento che si basa sul turismo, grazie alla presenza di bellissime spiagge e terme. Le spiagge più importanti sono:

- Spiaggia Torre del Barone: un mix di ghisa e mare azzurro, situata all'interno della città di Sciacca. E’ una spiaggia adatta a tutti, dalle famiglie ai giovani; ospita meravigliosi lidi che offrono moltissimi comfort, ed inoltre è possibile l'accesso in spiaggia ai disabili. E' molto comoda perché garantisce sia la presenza di parcheggi liberi che a pagamento e custoditi dai lidi.
- Spiaggia Capo San Marco: è una spiaggia sabbiosa e dista circa 7 km dal centro di Sciacca. E' molto suggestiva e amata dai turisti per il panorama che offre, grazie ai monti che proteggono la baia. E' semplice da raggiungere e molto comoda per la presenza di parcheggi liberi e custoditi, ma anche grazie agli svariati lidi che si possono trovare alternati da tratti di spiaggia libera. Accedendo dai lidi sono presenti le passerelle per i disabili.

 

 

 

 

 

Agrigento spiagge Sicilia



Share this article: