Passeggiare, scoprire, fotografare! Itinerari tra natura e storia ad Agrigento

Amanti del trekking, delle escursioni in natura, della storia e dell'archeologia, oggi sono con i miei amici di Archeotrekking Tours per camminare insieme e scoprire i meravigliosi sentieri, i panorami, e la storia della provincia di Agrigento. Oltre la Valle dei Templi c'è molto di più...

La grande di idea di Marco, Daniela e Andrea è quella di coniugare la natura di un territorio straordinario con la storia e l'archeologia e condividere momenti, conoscenze e tramonti, il tutto accompagnati da guide locali esperte e specializzate.

Il trekking archeologico ha lo scopo di far rivivere, apprezzare e rispettare il nostro passato e le nostre origini attraverso la conoscenza del territorio, seguendo specifici itinerari tematici per far conoscere i paesaggi, il mare, la montagna, la flora e la fauna non solo agli appassionati della natura, ma anche a coloro che sono interessati alla storia.

 

1 trekking agrigento

 

 L'idea e lo staff

Archeotrekking tours nasce con lo scopo di realizzare percorsi storico-archeologici e naturalistico-culturali per promuovere il territorio della provincia di Agrigento. La filosofia con cui nasce il progetto è riportare il concetto di turismo relazionale a quello delle origini, basato sulla cultura dell’incontro con il territorio, che diventa momento di narrazione e di trasmissione di identità, valori e memoria storica.

Archeotrekking tours presenta percorsi adatti a tutti gli escursionisti, partendo dagli itinerari da percorrere in giornata, magari per un weekend fuori porta, fino ad arrivare ai lunghi trekking plurigiornalieri. Un paio di buoni scarponi, uno zaino capiente, un cappello a falda larga, una macchina fotografica, delle provviste di cibo e acqua e tanta passione. Questo è quel che serve per partecipare alle iniziative di Archeotrekking tours nelle zone subcostiere e pedemontane della provincia di Agrigento.  Si tratta di esperienze turistico-relazionali e storico-culturali adatte a tutti i camminatori. Quelli più esperti potranno cimentarsi in percorsi integrali impegnativi, mentre per coloro i quali si affacciano a questo tipo di attività per la prima volta, si potranno seguire sentieri più brevi e agevoli.

 

2 trekking agrigento

 

Marco Falzone, Laura Danile e Andrea Barbera sono il cuore pulsante di questa organizzazione, Marco e Laura sono guide turistiche professionali ed esperte, con profonde conoscenze del territorio, Andrea è un operatore turistico e un adventurer con esperienze nel campo degli sport estremi con il compito di occuparsi della logistica e della promozione. Insieme vi guideranno attraverso percorsi turistici alternativi facendovi vivere esperienze da lasciarvi a bocca aperta.

 

3 trekking agrigento

 

Il territorio naturale della Provincia di Agrigento

La zona compresa tra la Valle dei Templi, i monti Sicani e il fiume Platani, non è altro che uno scrigno di tesori archeologici e naturalistici da aprire ed esplorare, per poter riscoprire la memoria storica di un territorio che affonda le sue origini nella notte dei tempi. Tutti gli itinerari hanno come scopo principale quello di coniugare gli aspetti naturalistici del territorio con quelli dell'archeologia classico-medievale, rurale e industriale. L'estesa area collinare cerealicola e gessoso-solfifera, compresa tra i fiumi Platani e Salso, e' caratterizzata dalla presenza di miniere, insediamenti rurali e antiche masserie, torri, castelli, conventi e chiese, mulini, templi e necropoli, cave, fornaci, villaggi rupestri, laghi e fiumi, valli e monti, promontori e villaggi costieri, scogliere e insenature. Questo sistema geomorfologico e paesaggistico estremamente diversificato e storicamente antropizzato nel corso dei secoli, permette di riscoprire e comprendere quali erano le abitudini della civiltà contadina e mineraria dell'entroterra della Sicilia centro-meridionale.

 

4 trekking agrigento

 

Gli itinerari

Ecco gli itinerari proposti da Archeotrekking tours:

  1. La costa di Minosse e Kokalos (da Torre Salsa e Eraclea Minoa)
  2. La costa dei Chiaramonte e dei Tomasi di Lampedusa (da Punta Bianca al castello di Montechiaro)
  3. Le vie dei contadini e delle masserie (dal quartiere Rabato al casale del Ragabo)
  4. Le vie dei " Carusi" e delle miniere di zolfo (da Comitini all'osservatorio astronomico)
  5. Le vie di Akragas (dalla rupe Atenea al fiume Ypsas)

A questi percorsi si aggiungono quelli che prevedono l'utilizzo di fuoristrada 4x4 tra i quali spicca  l'itinerario Comitini - Torre Salsa, che permette di ammirare il monolite di Petra Calathansuderj, le miniere di zolfo, la Valle di Diesi, il bosco di Passu Funnutu, il bacino del fiume Platani, la Torre del Salto, il museo archeologico di Sant'Angelo Muxaro, la necropoli preistorica di Grotticelle, la necropoli romana e il villaggio rupestre di Modaccamo, le campagne di Cianciana, il promontorio di Capo Bianco, il sito archeologico di Eraclea Minoa, la spiaggia di Bovo Marina e la riserva naturale di Torre Salsa.

 

5 trekking agrigento

 

Tury vi aspetta per partecipare insieme ai prossimi itinerari. Non dimenticate che passeggiare, scoprire e fotografare fa bene alla salute!

Agrigento



Share this article:

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni cookie, consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un link, invece, presti il consenso all'uso di tutti i cookie.

Rimani sempre aggiornato su escursioni, weekend e offerte che Tury trova per i suoi amici! Scrivi la tua mail.