Vacanze a Trapani: Custonaci ti sorprenderà!

Picciotti! Siete in vacanza in Sicilia occidentale e non siete ancora stati a Custonaci? Fidatevi di me, si tratta di uno di quei luoghi da non perdere durante un tour in provincia di Trapani!

Questa piccola località del trapanese, confinante con i comuni di San Vito lo Capo, Castellammare del Golfo e Valderice, si trova anche a pochi chilometri da bellezze naturali eccezionali come la Riserva di Monte Cofano. Si tratta di una di quelle tappe poco battute, ma che renderanno il vostro viaggio in Sicilia veramente indimenticabile! Allora cosa aspettate? Seguitemi alla scoperta delle bellezze nascoste di Custonaci!

L'ufficio del turismo che non vi aspettavate: benvenuti a Custonaci!

Il piccolo comune di Custonaci, nasconde tanti tesori, il primo di cui vorrei parlarvi è… il suo ufficio del turismo! Si, avete capito bene! Da buoni viaggiatori, saprete che una delle prime tappe di una vacanza in un luogo che non conoscete è l’ufficio del turismo, dove troverete tutte le informazioni utili per programmare le vostre prossime visite… Quello che probabilmente non sapete è che l’ufficio del Turismo di Custonaci è già un luogo da visitare in se ed è una prima tappa imperdibile del vostro tour alla scoperta delle bellezze locali!

Sarete accolti nell’Ufficio Informazione ed Accoglienza Turistica di Custonaci da Nicolò Reina, un uomo innamorato della propria terra, che da anni si dedica alla raccolta d’informazioni, materiale e testimonianze preziose sulla storia e l’identità di Custonaci. Sarete guidati dalle sue preziose informazioni attraverso le stanze dell’ufficio, in cui potrete consultare tantissimi documenti, fotografie, mappe, libri su Custonaci e le sue bellezze! Insomma l’ufficio del turismo di Custonaci è un po' come un piccolo ed accogliente museo ricco di informazioni sui tesori locali.

Per contattare l'ufficio turistico di Custonaci, visita la loro Pagina Facebook o invia una mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

geolocal icon  Troverete l'ufficio turistico di Custonaci al n°1 di Via Cornino

 

Dopo la visita dell’ufficio del Turismo di Custonaci, partiamo alla volta delle meraviglie del luogo!

Alla scoperta del cuore di Custonaci: il Santuario Mariano

Il Santuario Maria Santissima di Custonaci si erge nel cuore del centro storico del paese. Si tratta di un edificio maestoso, dedicato alla Vergine Maria e risalente alla seconda metà del Cinquecento. Di fronte alla sua facciata gotica, si estende un bellissimo sagrato, il cui selciato è composto da ciottoli di fiume che formano eleganti motivi floreali e geometrici.

All’interno del Santuario, l’abside conserva un meraviglioso dipinto della Madonna di Custonaci il cui creatore apparteneva probabilmente alla Scuola di Antonello da Messina. 

Vuoi conoscere gli orari di apertura del Santuario? Clicca qui!

Di fianco al santuario, nel Convento dei Francescani, troverete il museo “Arte e Fede”, in cui sono conservate diverse opere sacre, oggetti di valore storico ed Ex voto legati al culto della Madonna di Custonaci.
Per visitare il museo, potete chiamare il numero (+39) 0923 971113 o scrivere una mail all’indirizzo  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Se vi trovate in zona a fine agosto, non perdetevi la Festa della Madonna di Custonaci, uno degli eventi più attesi e partecipati del luogo. Dal 21 al 30 agosto, la città rievoca lo sbarco della Madonna nella Baia di Cornino con una processione estremamente suggestiva, che dal mare, accompagna l'immagine della Vergine fino al Santuario. 

  

 

Visita del museo del Marmo di Custonaci, luogo di memoria e cultura 

Lo scorso 28 aprile, è stato inaugurato il Centro Culturale Espositivo del Marmo di Custonaci. La storia e l’economia di Custonaci sono strettamente legate all’estrazione del marmo. Questo comune siciliano è, infatti, uno dei principali centri estrattivi al mondo e il secondo in Europa. I marmi di Custonaci, estratti fin dal Medioevo, sono serviti persino al rivestimento della basilica San Pietro di Roma, della Reggia di Caserta e dei duomi di Arezzo, Lucca e Pisa…
Nel museo potrete ammirare varie testimonianze legate alla storia dell’estrazione del marmo a Custonaci: strumenti di lavoro, campionature di marmi, sculture antiche e moderne, rilievi e fotografie…

CURIOSITA'
LO SAPEVATE CHE....
Il Perlato di Sicilia estratto a Custonaci è il marmo più venduto al mondo!

 

 

E’ in quest’ambiente che dal 24 Luglio fino al 4 settembre 2017, è in corso l’esposizione "Multiculturalità - I migranti nell'arte contemporanea", dedicata al tema attualissimo delle migrazioni dei popoli e dell’accoglienza. Vi sono esposti i disegni primordiali delle opere del pittore siciliano Giovanni Iudice, provenienti da diverse collezioni private. Presenti anche le luminarie di un altro artista siciliano, Domenico Pellegrino che racconta la sua terra attraverso sculture ed installazioni che coniugano tradizioni, artigianato e giochi di luci. L'ingresso è gratuito!

Per maggiori info chiama il : (+39) 0923 1961003 o (+39) 366 6629966

 

geolocal icon  Piazza Europa, C.da Sperone - Custonaci

 

Trekking tra mare e monti nella riserva di Monte Cofano

A pochi chilometri da Custonaci, si estende su un’area di 537 ettari la Riserva Naturale Orientata di Monte Cofano. Questo paradiso naturalistico offre paesaggi davvero mozzafiato ed un territorio dalla bellezza incontaminata. Monte Cofano custodisce diverse specie vegetali endemiche e animali protetti come il falco pellegrino, il gheppio o il corvo imperiale. Potrete anche ammirare antiche torri costiere, tra cui la Torre della Tonnara risalente al XVI secolo.
Nella riserva sono tracciati diversi percorsi di trekking molto piacevoli, che potrete percorrere per scoprirne le bellezze più nascoste.

Picciotti, se siete amanti di escursionismo, mountain bike e trekking vi consiglio di visitare il sito della Rete Sentieristica dell'Agro Ericino!

 

 

Un post condiviso da Ciccio (@fastcar89) in data:

 

Tuffo nelle acque cristalline della Baia di Cornino

La Baia di Cornino dista meno di dieci minuti in macchina da Custonaci. Il litorale vanta dei paesaggi spettacolari e molto suggestivi con il Monte Cofano che domina la baia, la sabbia chiara della spiaggia e il mare cristallino.

Nella Cala Bukutu troverete passerelle di accesso per i disabili, docce gratuite, una passerella galleggiante e una zona pedonale attrezzata. La leggenda racconta che in questa caletta approdò una nave salvata dal naufragio da un dipinto della Madonna che custodiva a bordo. Ogni anno, durante la festa della Madonna di Custonaci si rievoca quest’evento con una suggestiva processione in mare.

La spiaggia, in grande parte sabbiosa, presenta anche una piccola scogliera in cui sono state installate delle piattaforme di legno per potercisi sdraiare senza problemi. Il mare di baia Cornino, ricco di pesci e dall’acqua trasparente, sarà particolarmente apprezzato dagli appassionati di pesca e di snorkeling!

 

 

Un post condiviso da Mely ??? (@mellyme86) in data:

 

Viaggio al centro della terra: le grotte carsiche di Custonaci

Il territorio di Custonaci è si distingue per la presenza di numerose grotte carsiche, molte delle quali sono state occupate dall’uomo nel corso della storia, fin dall’epoca del paleolitico superiore. Queste affascinanti grotte sono molto interessanti dal punto di vista speleologico ed archeologico dato che vi sono stati rinvenuti molti reperti storici. 

Da vedere assolutamente la Grotta di Mangiapane, facente parte del complesso delle grotte di Scurati, che custodisce piccole casette rurali e preziose testimonianze della vita in Sicilia tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento. Se siete in zona durante il periodo natalizio non perdetevi il Presepe Vivente di Custonaci messo in scena proprio all'interno della grotta di Mangiapane! Per scoprirne di più su questo luogo magico leggi qui!

Picciotti non so voi ma per me, una delle cose più belle della Sicilia, è proprio che ovunque vai, trovi mille tesori da scoprire e luoghi affascinanti da visitare.... Ah prima di partire! Per avere ancora più consigli per il vostro tour a Custonaci potete anche scaricare l'app aSTARTe sui vostri smartphone! Ci troverete tante informazioni e guide utili per visitare il territorio Agro-Ericino.

Per dispositivi apple vai a questo LINK, per Android clicca QUI

 

cosa fare a Trapani Custonaci Monte Cofano



Share this article:

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni cookie, consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un link, invece, presti il consenso all'uso di tutti i cookie.

Rimani sempre aggiornato su escursioni, weekend e offerte che Tury trova per i suoi amici! Scrivi la tua mail.