Riserva di Vendicari: un paradiso tra Noto e Marzamemi

Tra Noto e Marzamemi e a due passi da Siracusa si trova un angolo di paradiso incontaminato: la Riserva Naturale di Vendicari. Un luogo di pace che vi consiglio di vivere almeno una volta nella vostra vita durante le vostre vacanze o per un weekend di avventura e relax! Sapete già quanto ami il mare e quanto ami in particolare la Sicilia sud orientale. Spiagge dorate e mare cristallino ma soprattutto tanto tanto paesaggio che regala agli occhi di chi lo guarda emozioni indescrivibili.

Una vera e propria oasi che si estende per 15000 ettari con il suo mare cristallino, le sue meravigliose spiagge di sabbia dorata e finissima e la sua flora e fauna. Se amate lo snorkeling, l'escursionismo, il birdwhatching o semplicemente il mare, la Riserva naturale di Vendicari è proprio il posto adatto a voi! Quindi con lo zaino sulle spalle, comode scarpe da trekking, cappello, macchina fotografica si parte!

La Riserva di Vendicari si può percorrere esclusivamente e rigorosamente a piedi, e ve lo consiglio proprio per riuscire ad ammirarla in tutto il suo splendore. Gli ingressi sono quattro:

- Ingresso principale o spiaggia di Vendicari

- Ingresso Calamosche

- Ingresso Eloro (ingresso nord)

- Ingresso Cittadella (ingresso sud)

 

mappa riserva vendicari siracusa

 

Si estende per più di 7 Km di costa circondata dalla natura incontaminata tipica della Sicilia.

Non solo mare cristallino ma anche tanta storia e archeologia

Sapete tutto della Riserva di Vendicari? sapete quando è nata e soprattutto conoscete la storia che si porta dietro? beh mi sono documentato bene prima di andarci, proprio per viverla tutta partendo da quella che è stata la Riserva, questo luogo incantevole della Sicilia sud orientale. Nel 1982 è stata istituita come Riserva naturale dalla Regione Sicilia, dopo varie lotte da parte di gruppi di ambientalisti. Ma la riserva ha origini davvero antiche e ne sono testimonianza diversi reperti archeologici e architettonici che testimoniano proprio l'insediamento umano fin dall'epoca dei greci. Quindi passeggiando per l'intera riserva potrete vedere:

- Latomie del V secolo, a sud di Eloro, poco distante dalla spiaggia di Marianelli, che venivano utilizzate per la costruzione dei templi e monumenti.

- Poco distante dalla Torre Sveva potrete ammirare vasche usate per la lavorazione del tonno, accanto alle quali è anche stata scoperta una necropoli.

- Visibile, all'interno della riserva, anche un tratto della via Elorina che nei tempi antichi collegava Eloro a Siracusa.

- Nella parte sud di Vendicari si trova la Trigona, una chiesa di età bizantina accanto alla quale si trovano diverse catacombe e alcuni resti di abitazioni.

- La Torre Sveva sulla riva della spiaggia di Vendicari  in un contesto che affascina i tanti turisti, e non, che l'ammirano. L'isolotto di Vendicari, la spiaggia, la scogliera e verso est i ruderi dell' antica Tonnara di Vendicari detta anche "Bafutu" con la sua struttura di origine araba, simbolo di Vendicari posta al centro a dominare l'intera Riserva.

 

 

Un post condiviso da stefano pizzicannella (@stefanoroma) in data:

 

Natura alla Riserva di Vendicari: flora e fauna

Cicoria spinosa, finocchio di mare, Limonium Syracusanum, palme nane, gaggiolo bulboso e tante varietà di orchidee, è questo lo spettacolo naturale che arricchisce la Riserva di Vendicari. Quello che mi ha affascinato, ripercorrendo i sentieri incontaminati della riserva è il fatto che tratti rocciosi si alternano a tratti sabbiosi e qui le varietà di piante e fiori si alternano anch'esse adattandosi alla varietà di terreno sul quale crescono. Per gli amanti del trekking, della natura, è proprio questo il posto ideale per voi.

Sono tre gli itinerari che si possono percorrere nella Riserva:

- itinerario blu per visitare la zona nord della Riserva di Vendicari. Con partenza da Eloro si arriva a Calamosche. 

- itinerario arancio per visitare la Tonnara, la torre Sveva e la spiaggia di Vendicari.

- itinerario verde, il percorso più lungo. Dall'ingresso sud della Riserva si può visitare la Cittadella, la Trigona, le Necropoli bizantine fino ad arrivare alla spiaggia di Vendicari.

La Riserva di Vendicari è tra le aree italiane di maggior interesse dal punto di vista ornitologico, infatti proprio per la sua posizione strategica, per essere nella parte più sud della Sicilia, è luogo di passaggio di diverse specie di uccelli che fanno ritorno o partono dall' Africa. Gli amanti del birdwhatching avranno, quindi, l'imbarazzo della scelta:

- in estate la riserva è popolata da Aironi, Garzette, Sterne, Gabbiani reali.

- in autunno i Fenicotteri, il Tufetto, il Tarabusino e il Cavaliere d'Italia.

- in inverno e in primavera la riserva si popola di Cigni, Oche selvatiche, Fischioni, Germani reali, Alzavole.

Oltre agli uccelli a Vendicari si possono incontrare tanti altri animali come il Rospo Smeraldino, il Biacco, il Colubro Leopardino, la Tartaruga palustre siciliana, la Volpe, il Riccio, l'Istrice e il Coniglio selvatico. E dopo 14 anni di assenza sono ritornate a nidificare in queste meravigliose spiagge le tartarughe Caretta Caretta

 

 

Un post condiviso da Treks.. Hikes.. Eruptions.. ? (@etna3340) in data:

 

Per gli amanti del mare e dello snorkeling? le bellissime acque delle spiagge della riserva sono ricche di specie marine, varietà di pesci di forma e colori diversi, per non parlare delle tante varietà di piante acquatiche. Sono soprattutto le zone rocciose a creare veri e propri mondi sottomarini tutti da esplorare. 

Spiagge dorate e mare cristallino alla Riserva di Vendicari

La Riserva di Vendicari si estende per più di 7 Km di costa e racchiude in se le spiagge più belle dell'intera costa della Sicilia sud orientale. Un vero spettacolo per chi ama il mare, le spiagge di sabbia e quelle rocciose. Qui in questa riserva ce n'è per tutti i gusti, ve lo assicuro. A 300 metri circa dall'ingresso nord della Riserva, camminando per sentieri di natura incontaminata e di archeologia e storia, si arriva alla Spiaggia di Eloro dove ad aspettarvi è una distesa di sabbia bianca e finissima e acqua cristallina e dune sabbiose che creano dei piccoli laghetti di acqua dolce. In questa spiaggia c'è anche un bar e un area attrezzata con le docce, adatto a chi vuole rinfrescarsi dopo una giornata di mare. Tra la spiaggia di Eloro e di Calamosche si trova, invece, la spiaggia di Marianelli. Si ci arriva parcheggiando l'auto all'ingresso nord della riserva, è una spiaggia che consiglio a chi ama stare da solo e cerca davvero il relax. Si, perchè questa spiaggia è isolata e quasi selvaggia e proprio per questo è anche un pò più difficile da raggiungere, il fondale è basso, limpido e soprattutto in estate l'acqua è abbastanza tiepida, un angolo di paradiso dove regna il silenzio!

 

 

Un post condiviso da Francesco Molitierno(Fabio) (@febol71) in data:

 

A seguire, subito dopo la spiaggia di Marianelli si trova la spiaggia più famosa di tutta la riserva, la spiaggia di Calamosche. Vi sembrerà di essere ai caraibi proprio per l'aspetto che ha questo angolo di mare. Acqua bassa e cristallina, sabbia fina e dorata, uno spettacolo! Conosciuta come "Funni musca" è circondata da due rocce che fanno di questo angolo di paradiso una piscina naturale riparata dalle correnti marine. Questa spiaggia la consiglio agli amanti del snorkeling infatti nuotando verso la scogliera, dove l'acqua diventa molto più profonda si trovano diverse grotte sottomarine che ospitano una grande varietà di fauna marina. Vi starete chiedendo da dove si raggiunge questa spiaggia? anche questa spiaggia ha il suo ingresso con un ampio parcheggio. Dal parcheggio si prosegue a piedi per circa un chilometro, può sembrarvi stancante anche al sol pensiero di camminare per un chilometro sotto il sole cocente della Sicilia, ma l'immensa fatica verrà ripagata dallo spettacolo che vi si aprirà davanti gli occhi.

 

 

Un post condiviso da Riccardo Furlanetto (@ric_furla) in data:

 

Nella parte sud della riserva si trova la Spiaggia di Vendicari, spiaggia centrale della Riserva. Luogo davvero affascinante, perchè oltre alla spiaggia di sabbia e l'acqua cristallina volgendo lo sguardo in avanti si possono ammirare i resti dell'antica tonnara di Vendicari e la bellissima torre Sveva. Anche qui il litorale diventa roccioso e quindi diventa luogo ideale per gli amanti dello snorkeling. 

Infine la bellissima e suggestiva spiaggia della Cittadella, ingresso sud della Riserva e a due passi dalla spiaggia di San Lorenzo. Formata da due calette tra le rocce e da una spiaggia abbastanza grande. Spiaggia con sabbia finissima e mare davvero cristallino fa di questa una delle spiagge che più rimangono impresse da chi vive questa riserva. Non è attrezzata ma il parcheggio è davvero vicinissimo. 

Che dire picciotti? Che la Sicilia ha spiagge meravigliose e acque caraibiche è un dato di fatto. Ma questa Riserva ha davvero tutto, quindi che aspettate a venire? E vi dirò di più, se volete conoscere anche tutte le altre spiagge più belle dell'intera Provincia di Siracusa non vi resta che guardare qui

Consigli e maggiori informazioni sulla Riserva di Vendicari

Sito web - Riserva di Vendicari

Pagina Facebook - Riserva di Vendicari

Ad ogni ingresso troverete un parcheggio. All'ingresso principale della Riserva il parcheggio è custodito solamente in estate, ed è aperto dalle 8 alle 19.30 (tariffe: auto e moto 3 euro, caravan 6 euro).

Vi consiglio di fare le escursioni o la mattina o il pomeriggio in modo da non camminare sotto il sole nelle ore più calde della giornata. Portate sempre una buona quantità di acqua e poi cappello e scarpe comode per poter camminare tra i sentieri per raggiungere le spiagge. La Riserva è adatta ai bambini, essendo le spiagge ampie e con acqua abbastanza bassa per un lungo tratto. 

 

 

 

 

Riserva naturale Siracusa



Share this article:

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni cookie, consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un link, invece, presti il consenso all'uso di tutti i cookie.

Rimani sempre aggiornato su escursioni, weekend e offerte che Tury trova per i suoi amici! Scrivi la tua mail.